Proposta campione Sciamano/Witch Doctor

Nella landa si sente il bisogno di un entità che maledica i nemici, che evochi spiriti ad assisterlo e supporti il team con subdoli veleni. Nella landa c'è bisogno di uno sciamano. 'Ndulen the voodoo doctor 'Ndulen, che in sanscrito significa "Provacichetishottoilgatto" è un praticante delle arti occulte delle Isole paludose delle Shadow isles, tramandate alla stirpe sciamanica del suo popolo da centinaia se non migliaia di anni che protegge quel poco di umanità che è rimasta a largo di quelle isole dimenticate da ogni buongusto. Egli in giovinezza era mosso dall'ardente voglia di estinguere per sempre il male che aveva rovinato e fatto marcire tutta l'area oceanica di isole e arcipelaghi, un tempo magnifiche e verdeggianti, un sentimento quasi di vendetta che lo ha portato ad affinare le sue arti fino a divenire padrone di complicati rituali e incantesimi, maledizioni e benedizioni atte a proteggere la sua gente e punire gli invasori che fossero stati tanto folli da invadere le sue terre. Qualche anno fa venne a sapere che alcuni dei più eminenti esponenti delle isole ombra si erano uniti alla League of Legends per estendere il loro dominio sulle terre in pace e vergini da ogni marciume, dunque con grande sforzo elaborò un potente e duraturo totem, vi infuse una gran quantità di energia, che rese irrilevabile agli occhi dei non morti e alle strumentazioni umane la sua isola e le sue genti, in maniera tale che riuscissero a continuare una vita tranquilla e a crescere i loro bambini, quindi dopo aver salutato la sua famiglia e il suo popolo, decise anch'egli di competere della League of Legends per mondare Runeterra da queste creature. 'Ndulen è un personaggio all'apparenza vulnerabile, che ha fatto della sua mente il suo più grande potere. Si presenta come un uomo sui 40 anni, di carnagione scura, indossa una abito di stracci, dei sandali, a palmo aperto compare una fiamma verde scuro tendente al blu dalla quale canalizza la propria energia e nella mano sinistra un teschio di demone appeso ad una corda che lascia penzolare e che usa per canalizzare le sue maledizioni. Metterò lo scalare per livello dell'abilità come X%----->Y% al lvl massimo dell'abilità Abilità innata: Sight of the ancestors: se resta immobile sul posto per più di 2 secondi e mezzo otterrà vera visione sulle creature invisibili nei dintorni(Area poco più del range dell'AA di Miss Fortune per intenderci). - oppure: Scavenging the past: le unità che muoiono nei dintorni(uccise da lui o dal suo compagno di lane) gli forniscono un bonus al mana permanente così distribuito: cs base e ranged 0.5 mana per stack, minion carroarmato 1 mana per stack e minion colossi/campioni 2 mana per stack. Abilità Q: Old being's curse: lo sciamano inizia a canalizzare in un area(quindi non può muoversi ne attaccare o lanciare incantesimi finchè mantiene attiva la skill) una maledizione che rallenta movimenti e velocità d'attacco del 10%---->20% ai nemici entro l'area per 1.5 secondi, al termine dei quali i nemici nell'area subiranno uno stordimento di 0.7 secondo(al termine del quale la maledizione è stata lanciata, e lo sciamano può riprendere a muoversi) e seguire un rallentamento movimenti e velocità d'attacco del 10%--->20% per 1.5 secondo e subiranno un danno di 30(+ 10% ap)----->110(+20% ap) quando usciranno dalla fase di stordimento intermedia. Abilità W: Blessing of the elder totem: -- passiva: i compagni nell'area ottengono 2%---->5% velocità di movimento e 5%----->10% velocità d'attacco -- attiva e sostenibile(per intenderci, come la ultimate di Swain, dopo l'attivazione consuma mana nel tempo): i compagni nell'area vengono guariti per 5---->10 HP/sec + (5-->10% ap) al costo di X% del mana al secondo(nel caso venga presa in considerazione la seconda abilità innata che gli concede bonus al mana massimo per minion ucciso), oppure al costo di Y mana al secondo(nel caso si prenda in considerazione la prima abilità innata), disattivandola parte un cooldown di circa 20 secondi. Abilità E: Word of silence: sussurra parole di condanna ad un nemico, che verrà silenziato per 2 secondi e subirà 20---->60(+ 20% ap) all'inizio e alla fine della durata per un totale di 40---->120(+ 40% ap). Abilità R: Conjuring the great spirit Ankavldka(al momento in cui lo sciamano impara questa abilità il personaggio viene passivamente circondato da un aura tetra blu notte): -- passiva: in nemici colpiti dalle abilità dello sciamano vengono marchiati dalla fiamma blu e al termine dei danni inflitti dallo sciamano i nemici subiscono 5 (+ 5%--->10% ap) danni magici al secondo per 3 secondi per un totale di 15 (+ 15%---->30% ap) al termine. -- attiva: evoca un totem della divinità in un punto bersaglio (il totem è distruttibile dagli attacchi e garantisce una reward in oro di 50g all'uccisore) che dura 15 secondi e che emana un aura molto grande, i nemici catturati in quest'aura suddivideranno tra di loro i danni subiti e ne riceveranno di piu da tutte le fonti del 5% e suddivideranno il danno in base al numero di nemici all'interno dell'aura, legati dalla maledizione, partendo dal 50% se sono 2 al 20% se l'intero team nemico è presente nell'area d'effetto. Se il totem termina la sua durata piuttosto che venire distrutto il cooldown è dimezzato. Bene questo è quanto, l'ho tirato giù di getto come idea perchè sento davvero la mancanza di un protettore che lanci maledizioni e debuff nella landa degli evocatori, spero che la lettura risulti scorrevole e piacevole. Con affetto e affettati alla community Saets ^_^v
Condividi
Segnala come:
Offensivo Spam Molestie Forum errato
cancella