E se ci scordassimo?

Questo articolo, se così si può chiamare, non parla del gioco. O perlomeno non parla del gioco in quanto tale. Vorrei sfogarmi scrivendo due righe. Oggi ho acceso il pc ed ho fatto una partita. Così giusto per climbare e passare quella mezz'oretta che non ti fa pensare. Nel team nemico c'era una jinx, il cui club si chiamava " gas the jews". Perdo la testa. Perdo di vista il game ed incomincio a discutere in all chat riguardo al fatto che tutto ciò fosse disgustoso, con le che mi rispondeva con "=)", " U tilted bro?". Ancora peggio. Cioè siamo degli animali che si attaccano ad un computer e sfogano la propria infelicità inconsapevoli del rispetto o dell'empatia. Siamo schiavi di un gioco che non ritiene di fare pulizia nella community solo perché una skin vale 20 euro e tantovale compraci 200 goleador che chi cazzo se ne frega se uno è razzista o omofobo o ti augura il cancro. Vi servissero per il dentista questi venti euro. Scusate l'excursus. Nel frattempo il mio team , lascio a voi giudicare, mi flamma perché parlavo con jinx. Finisco il game perdendo a dignitosamente. A fine game il resto del team di jinx mi dice che sono tiltato e si mette a ridere e mi chiama " il professore". Torno a spiegare, educatamente quanto dentro di me rabbiosamente, il disgusto che provo verso SOLAMENTE l'idea che qualcuno possa trovare divertente lo sterminio di un popolo o solamente una sofferenza, e dico una, qualsiasi essa sia. Non voglio insegnare niente a nessuno. Mi scuso per la rabbia o magari la direttezza con cui ho scritto questo articolo. Io non ho niente in comune con nessuno di queste persone che venderebbe la nonna per 20 lp. Io non ho niente in comune con questi bambini mal educati . Niente in comune con questa compagnia proprietaria del gioco che permette tutto ciò. Niente in comune con chi mette prima il " gioco" rispetto alle persone. Qualcuno dirà: ecco.. è arrivato il giustiziere. No, è arrivato una ragazzo normale . Umano. Prima i sentimenti poi il gioco. Prima le persone poi il gioco. Non dimentichiamo ragazzi. Non smettiamo di lottare. Anche nel nostro piccolo, anche se volesse dire pulire una community di un gioco che ci piace o nella vita. Non siete soli. O meglio, spero di non essere solo. E come disse un mio saggio amico, è una settimana sono in losing streak ma non ho augurato il cancro a nessuno. Buona serata a tutti
Condividi
Segnala come:
Offensivo Spam Molestie Forum errato
cancella