Topic confronto definitivo LOL- HOTS

Ciao a tutti, poichè ho preso una breve pausa da lol, sto giocando a heroes of the storm e mi è venuto in mente di fare un confronto fatto bene per chi fosse stufo di lol o magari fosse curioso di provare qualcosa di diverso. Andiamo per punti: 1) Grafica e Design dei personaggi: Questo punto ovviamente è parecchio soggettivo, la grafica è oggettivamente più dettagliata Hots, lo stile però va valutato in base ai gusti, io preferisco LoL, colori più accesi e minor numero di dettagli che garantisce una maggiore "pulizia" e possibilità di distinguere meglio tutti gli elementi a schermo. Hots come dicevo è oggettivamente più ricco di dettagli ed ha uno stile meno "mangoso" e più "serio" rispetto lol, questo però a mio parere rende il tutto più confusionario, soprattutto nei teamfight se non si è abituati si fa un pò più fatica a capire bene cosa sia succedendo vista l'elevata quantità di effetti grafici e i modelli dei personaggi così complessi e dettagliati, inoltre lo Zoom è leggermente più ravvicinato rispetto lol quindi avete meno visione globale di ciò che accade. 2) Meccaniche: Su questo c'è poco da dire, rispetto a lol le trovo nettamente più semplici, non esiste il "lasthit" quindi la fase di lane è a prova di bronzo, i campioni hanno abilità veramente OP ( che su lol verrebbero nerfate dopo 1 giorno) e li trovo anche piuttosto facili da imparare fatta eccezione per alcuni personaggi particolari che su lol non eistono, sto parlando principalmente della classe nominata "specialisti". Esistono campioni che devono stare fermi in base e impattare nel gioco dalla distanza in maniera strategica, campioni che utilizzano più personaggi contemporaneamente e campioni che vengono usati da due giocatori (in realtà solo uno, ovvero Cho Gall, un gigante a due teste dove un player comanda metà corpo che è un bruiser e l'altro comanda la restante metà che è un assassin/mage). Non esistono item da buildare, bensì salendo di livello si acquistano dei talenti a scelta che modificano o potenziano le abilità di base, inoltre ogni campione può scegliere tra due ultimate diverse al liv 10 solitamente. Le abilità dei personaggi sono molto varie e molto forti, molte assomigliano a certe di lol mentre altre sono totalmente originali, fatto sta che se siete abituati a lol certi champ vi sembreranno totalmente sbilanciati ma in realtà considerando che non esiste lo snowball individuale ma si punta sul teamplay direi che ci può stare. 3) MacroPlay: Se come meccaniche il gioco lo trovo più semplice di lol, a livello strategico o di macroplay secondo me è molto più profondo e molto dipendente dal gioco di squadra. L'esperienza è condivisa, si sale tutti assieme di livello quindi non ci sarà mai nessuno che potrà "fiddarsi" più degli altri, nel col farm ne con le kill. Questo vuol dire che l'unico modo per vincere è puntare agli obiettivi, e per farlo serve tantissimo gioco di squadra. Rispetto lol ci sono molti obiettivi questo perchè esistono una quindicina di mappe diverse, ognuna con diversi obiettivi che sono spesso fondamentali da completare per distruggere il nexus nemico. La fase di lane dura molto poco (così come il game in generale dura mediamente 10/15 minuti meno che un game su lol) ed anche il meta è molto variabile, le classi principali sono assassino (che può essere un adc o un mage o un melee), specialista, support e warrior (tipicamente bruiser o tank) ma poi i ruoli sono diversi, non esiste il jungler ma esistono campioni detti "ganker" dotati di alta mobilità e sono tipicamente assassini che rommano più degli altri ma in generale tutto il team di sposta spesso in giro per la mappa quindi si può dire che sono tutti in parte dei laner e dei potenziali jungler. Nella giungla non ci sono i buff ma ci sono campi di mercenari di varia potenza che una volta sconfitti ti aiuteranno a pushare una determinata lane, poi come dicevo prima ogni mappa ha diversi "powerup" a disposizione dei due team sotto forma di obiettivi come cannoni che sparano alle strutture nemiche o npg che ti aiutano o addirittura mostri giganti da comandare per brevi periodi. In generale il gioco premia tantissimo i team organizzati e molto poco i giocatori bravi come meccaniche che magari son capaci di fare fuori chiunque 1vs1 ma considerando che esistono CC devastanti è davvero difficile che riescano a farsi 1vs2 o 1vs3 senza nessun aiuto. 4) Community: tralasciando il fatto che per trovare un game a volte ci vogliono 10 minuti (sia normal che ranked, premade o meno) quindi immagino sia molto poca la gente che ci gioca rispetto lol, a livello di tossicità siamo più o meno messi uguali. Ho giocato normal inizialmente e trovavo gente più gentile ed educata di lol ma mi son reso conto che ciò accadeva perchè erano tutti novellini come me e di smurf ce ne sono pochissimi visto che il gioco si collega all'account blizzard (dove la gente spende soldi per i giochi a pagamento quindi è raro che si faccia un secondo account). Una volta iniziate le ranked la situazione cambia, ho giocato una decina di ranked e mi ha già fatto incontrare almeno in 3-4 game dei flamer più o meno pesanti, alcuni mi hanno bannato il champ che volevo al pick perchè essendo 3 premade pensavano di comandare loro sulla mia scelta del personaggio e mi hanno minacciato di reportarmi se non pickavo cosa mi dicevano loro, altri invece flammavano durante il game in maniera analoga a quello che accade su lol. Insomma niente di nuovo, dopo anni di lol sono abituato quindi la cosa non mi tange.
Condividi
Segnala come:
Offensivo Spam Molestie Forum errato
cancella