: La riot, per qualche motivo da me sconosciuto e di cui sono a conoscenza solo a chi si sta occupando di questo problema, ha optato per avvisare l'utenza della presenza di un problema di disconnessione generale dalle partite e non di disabilitare le ranked. La mia risposta si riferisce esclusivamente al caso in cui, avvisata l'utenza della presenza di un problema, l'individuo si prenda la responsabilità delle conseguenze a cui potrebbe andare incontro iniziando una partita con tale avviso. Non è detto che tu venga disconnesso, ma c'è una certa percentuale di possibilità che questa accada e ne sei consapevole. Nel caso un problema simile avvenga quando l'utenza del gioco non venga avvisata, è più che lecito chiedere un rimborso (anche se non è purtroppo detto che vengano restituiti gli lp). Si chiama libertà di scegliere. E' brutta dato che le conseguenze possono ricadere unicamente solo su te stesso e non si possono incolpare gli altri, lo so. Ma è così che funziona.
La tua risposta parla di consapevole presa posizione rispetto a dei rischi. Ma, per qualche motivo, ti senti in dovere di giustificare la Riot mentre le altre persone no. Insomma, il tipico comportamento da forum. Ma d'altronde il tuo intero ragionamento non sta in piedi, visto che io la partita l'ho vinta ma è stata considerata comunque una sconfitta, visto che ero stato disconnesso. Per come la Riot ha non gestito questa situazione non c'era alcun modo per me di di vincere. Questo rende la scelta della Riot ancora più evidente: hanno scelto di non bloccare le ranked per non perdere traffico e utenza, e non hanno neanche avuto l'intelligenza di fermare alcune restrizioni sui leaver nel mentre. Su una cosa siamo d'accordo: le conseguenze in questo momento stanno ricadendo solo su di me. Sulla questione delle colpe invece il tuo punto di vista fa acqua da tutte le parti
: Comprendo le lamentele quando tutto questo capita a caso, senza un motivo apparente, senza che venga segnalato da nessuno... In questo caso è però presente un bel segnale di avviso, rosso (e ribadisco... rosso, non giallo o azzurro), ben visibile sia qui che sul client, che avverte la presenza dell'esatto problema da te descritto in game da ben più di 10 o 20 minuti. E' come se ti lamentassi sei stato morso dopo esserti buttato in acqua in una zona ove era espressamente segnalata la presenza di pescecani perchè non c'era una barriera fisica per impedirti di entrare in mare.
Quello che dici non ha senso, ma seguiamo il tuo stesso ragionamento. Se in una zona marittima viene avvistato un pescecane la zona viene espressamente chiusa, non viene messo un avviso e lasciata la scelta alle persone. Quindi no, il tuo esempio è completamente senza senso. Ma, andando avanti con il tuo ragionamento, parlavi di accettazione di rischi. La Riot ha un problema, diverse persone si disconnettono dal loro gioco, ma si prende un rischio, lasciare aperte le ranked. La gente gioca, perché non ha idea dell'entità del problema, ci incappa e chiede una compensation. Di sicuro la Riot non si può lamentare: ha scelto lei stessa di prendere il rischio di lasciare aperte le ranked.
Commenti dei Rioter

Feian

Livello 45 (EUO)
Voti positivi totali
Crea una discussione