Menfrix (EUO)
: Sei residente in Germania o in qualche stato in cui sono riconosciuti? In tal caso ti consiglierei di postare il tread nella board tedesca o appartenente allo stato in cui sono riconosciuti, sicuramente troverai maggior interesse e competenze a riguardo ;)
Sono riconosciuti dalle banche italiane. Ci sono banche ITALIANE ed anche famose che hanno filiali in tutta Italie e nel mondo che fanno depositare bitcoins e ti fanno ritirare Euro dagli ATM. :)
oroora6 (EUO)
: > [{quoted}](name=Sypso,realm=EUW,application-id=MJVj50Jw,discussion-id=c4oiTAnT,comment-id=00000000,timestamp=2017-03-01T09:22:42.195+0000) > > Moneta non riconosciuta nel momento in cui non ti affili ad un'azienda che te li converte immediatamente in Euro. ;) il bitcoin può raddoppiare il proprio valore in una questione di ore, come può dimezzarlo, per questo praticamente nessuno ti concederà di vendere i bitcoin quando hanno un valore alto, perchè la domanda si abbassa esponenzialmente, e si parla di ore, altro che mesi o anni per cambiamenti impercettibili (come l'euro per dire), quindi diventa una moneta inaffidabile e spesso pericolosa per le aziende.
Cercando su internet puoi vedere come banche italiane ti permettono di depositare bitcoins e ritirare euro da un qualsiasi sportello ATM. Cercare per credere. :) O anche operatori telefonici ITALIANI e NON che ti permettono di fare le ricariche al telefono tramite bitcoins... Ormai é una moneta NUOVA che accettano tutti...
: Scusa ma io la boccio in partenza perchè comunque i bitcoin sono una moneta per tutto ma è particolarmente usata nel deepweb(per arrivare al nocciolo senza perdere tempo,il dark weeb),tra l'altro raramente ho conosciuto persone che li usavano a fini legali (chiaramente mica vendere armi e assassinare la gente però cosette che non si dovrebbero fare,sarò stato sfortunato io però è stata questa la mia esperienza...)
Solo per info ma uno sportello bancario italiano (esiste, non faccio nomi della banca per non incorrere in pubblicitá ma, é una banca ITALIANA e FAMOSA) ti permette di depositare bitcoins e ritirare euro istantaneamente... Basta controllare anche un po' su internet, oltre a questo servizio offerto da una banca ce ne sono milioni di aziende o banche che comprano bitcoins per euro o dollari o quel che sia... Quindi tanto sporca non la definirei...
Shimb (EUO)
: Si sa, i bitscoins sono monete sporche.
Dipende dall'uso che ne si fa e come vengono usate. Ma questo é un discorso che si potrebbe fare anche con l'euro o con qualunque altra valuta estera.
Sorcio84 (EUO)
: Un bitcoin al momento sta intorno ai 1100~1300 euro , prova te a caricare RP con quella cifra. Per me è no.
I bitcoin hanno 8 cifre dopo la virgola, ciò implica che un 0.00000001 é molto meno di un centesimo quindi ad ogni modo é sempre possibile stabilirne i prezzi per un azienda. :)
: Quello che dici continua a non convincermi affatto sulla fattibilità della cosa. Perchè dovrei rinunciare alla sicurezza di effettuare le mie transazioni per utilizzare una valuta che non ha nemmeno corso legale per shoppare skin e stupidaggini, quando posso farlo in tranquillità e gratuitamente con altri metodi? Che tante persone abbiano accumulato ricchezze in bitcoin è risaputo, che si siano arricchiti a tal punto col mining "legale" ne dubito fortemente.
Nessuna rinuncia, sarebbe solo una nuova modalità di pagamento tra le miriadi già proposte.
Sypso (EUO)
: Nuove modalitá di pagamento... BITCOINS
Come ogni cosa nel quale si parla di shop c'é una parte di utenza favorevole e un'altra contraria... Chissá se la Riot metterá cose del genere...
Menfrix (EUO)
: Aziende estere, che non pagano le tasse sull'introito al paese di residenza di chi "affitta" le macchine, dunque torniamo punto a capo, evadi/truffi lo stato... Al contrario, se paghi le tasse sull'introito generato da questa "tua" attivita, non saprei se il gioco vale la candela.
Come già detto in altri post, dipende sempre dal tuo paese di residenza. In Italia no, non si dichiarano; in Germania si, si dichiarano proprio come l'euro.
Floppyz (EUO)
: > [{quoted}](name=Sypso,realm=EUW,application-id=MJVj50Jw,discussion-id=c4oiTAnT,comment-id=000300000000000000000000,timestamp=2017-03-01T09:51:01.666+0000) > > Ci sono aziende che ti fanno fare mining affittandoti la loro energia e senza avere nulla di fisico in quel caso no, non ti costa corrente... ;) Non ti costa corrente, ti costa il servizio... Non è un segreto che minare senza grossi investimenti oggi non sia remunerativo (ma già da tempo). Altrimenti anziché andare a lavorare investiremmo tutti gran soldoni in questi servizi, con la certezza di andare in attivo. > [{quoted}](name=Sypso,realm=EUW,application-id=MJVj50Jw,discussion-id=c4oiTAnT,comment-id=00040000,timestamp=2017-03-01T09:52:32.372+0000) > > Con i Bitcoins vige un'unica regola: "una volta mandati non vi è alcun rimborso di alcuna specie." È una clausola che devi accettare obbligatoriamente quando inizi ad effettuare transazioni di Bitcoins. Appunto. E ti pare vantaggioso per un'azienda che offre servizi come Riot e per l'utente finale? Dici che non potrebbero nascere controversie? Mai successo che fosse necessario effettuare dei rimborsi? Renderlo impossibile farebbe bene all'immagine dell'azienda? Come ho già detto, IMO l'adozione di questo metodo avrebbe più svantaggi che vantaggi.
Ma nessuno obbliga nessuno all'uso di Bitcoins ma credo che nel mondo esistano utenti come me che ne hanno in grandi quantità e potrebbe essere remunerativo. In Italia secondo uno studio fatto su vari siti, si è dimostrato che vi sono circa 320milioni di bitcoins che potrebbero essere convertiti in euro (1 bitcoins ad oggi vale circa 1015 euro quindi fai il calcolo di che guadagni potrebbe portare).
Floppyz (EUO)
: Oltre alle varie ragioni che sono già state elencate, ci sarebbe anche il fatto che non essendo legalmente riconosciuti come valùta a corso legale (e non essendo tracciabili), in caso di controversie legali né l'utente finale, né Riot avrebbe alcun tipo di tutela, che già è un motivo sufficiente per non far imbarcare una società del genere in questa scelta. I vantaggi sono praticamente nulli, mentre i problemi sarebbero tanti. Mi spiace, ma dubito vedremo (almeno nel prossimo futuro) avverarsi quel che auspichi.
Con i Bitcoins vige un'unica regola: "una volta mandati non vi è alcun rimborso di alcuna specie." È una clausola che devi accettare obbligatoriamente quando inizi ad effettuare transazioni di Bitcoins. P.s. Non è riconosciuta come monete in Italia ma se prendessimo già la Germania come esempio ci devi anche pagare le tasse su. ;)
Menfrix (EUO)
: Ok, ma non dichiarare un introito, e dunque non pagare le tasse su quel guadagno, vuol dire evadere/truffare lo stato. Per quanto riguarda il produrli, stando a informazioni reperite in molti forum che parlano di Bitcoin, è una possibilità che in italia (causa elevato costo dell'enegia elettrica) risulta essere non remunerativa, devi contare, oltre al costo della macchina da mining, anche al consumo energetico di quest'ultima... https://bitcointalk.org/index.php?topic=1156222.0 Per quanto riguarda le transazioni, invece, da quel che ricordo, c'è un margine di guadagno...
Ci sono aziende che ti fanno fare mining affittandoti la loro energia e senza avere nulla di fisico in quel caso no, non ti costa corrente... ;)
: > [{quoted}](name=Sypso,realm=EUW,application-id=MJVj50Jw,discussion-id=c4oiTAnT,comment-id=00020000,timestamp=2017-03-01T09:20:02.713+0000) > > Beh questa valuta è riconosciuta in quasi tutti i giochi e, no, non é instabile. Magari è una valuta instabile per gli utenti che le potrebbero utilizzare ma per un azienda quando si effettuano pagamenti in Bitcoins ci sono aziende di cambio che gli utenti ti versano Bitcoins e l'azienda di cambio da direttamente dollari o euro a chi invece riceve. ;) no wait nessuno ha detto che sia instabile, intendevi inaffidabile? Son 2 concetti diversi! Come dicevo prima, che io sappia ma potrei sbagliare, è utilizzata principalmente nei giochi d'azzardo, non nei classici videogame come Lol o affini. I bitcoin fanno comodo a chi - vuole mantenere l'anonimato - vuole evitare tasse su grandi somme di denaro - vuole evitare costi di transazione Tutte cose che calzano a pennello sia all'utenza che ai gestori di quel genere di servizi. Il primo punto è trascurabile per gli utenti di Lol, mentre è un **grosso **problema per la Riot... sia direttamente che indirettamente. Il secondo punto è irrilevante a meno che la Riot non voglia fare l'evasore xD Il terzo punto invece sarebbe l'unico buon motivo per adottare questa valuta, potrebbe portare ad avere un rapporto RP-€ più favorevole di quello attuale (in linea ipotetica, potrebbe allo stesso modo non valerne la pena, non abbiamo tutte le variabili per ipotizzare niente).
Rispondo ai tre punti numerandoli: 1. Non si mantiene l'anonimato dato che ogni portafoglio Bitcoins genera dei codici per l'invio e per la registrazione che sono registrati sul tuo portafoglio per ben 2 anni. 2. In Italia non si dichiarano i Bitcoins ma prendiamo come esempio la Germania lì è una moneta riconosciuta che bisogna dichiarare e bisogna pagarci tasse sopra (molte altre nazioni anche te le fanno dichiarare). 3. Sarebbe come già hai detto un vantaggio per il compratore e il venditore. :) In ogni caso no, molti giochi online già la riconoscono come moneta e purtroppo non posso fare nomi, ma parliamo giochi anche di un certo rilievo (giochi online mmorpg). ;)
Menfrix (EUO)
: Ah, ok, allora cerchi un modo per evadere le tasse...
No, cerco solamente una nuova comodità che potrebbe essere utile anche a molti dato che chi sa utilizzare i Bitcoins sa che si possono produrre quotidianamente con un piccolo investimento e che magari potrebbe spenderli anche mensilmente in gioco. (Parliamo di circa 20 euro al mese con un investimento di 100 euro).
Menfrix (EUO)
: Se come dici ci sono diverse aziende che cambiano i Bitcoin in euro, mi domando quale interesse dovrebbe avere Riot (softwer house) a diventare un agenzia di cambio??? Potrebbe applicare un cambio a lei favorevole, e in questo caso a "noi" non converrebbe più pagarla in Bitcoin... Chi utilizza i Bitcoin può sempre cambiarli dove è più conveniente e poi pagare Riot in euro/dollari.
Non proprio perché l'utente che poi effettua il cambio dovrebbe dichiararli prima di spenderli in game. ;)
oroora6 (EUO)
: i bitcoins sono una moneta non affidabile e nella maggior parte dei casi nemmeno riconociuta, sarebbe solo una perdita da parte di riot
Moneta non riconosciuta nel momento in cui non ti affili ad un'azienda che te li converte immediatamente in Euro. ;)
: Come ha detto OROORA6 i bitcoins non sono affidabili, dato che non sono tracciabili. Di solito si usano per fare finanze nascoste o comprare qualscosa illegalmente.
Ricordo che solo in Italia non bisogna dichiarare I Bitcoins (almeno per il momento), ma per un azienda basta entrare in partnership con un'azienda che I Bitcoins che versiamo vengano tramutati direttamente in denaro e, se cercassi su internet, c'è ne sono molte. ;)
: Verissimo che questa valuta ha avuto un impatto notevole nel gaming online, parliamo però praticamente di tutte attività legate al gioco d'azzardo... imho non c'è ragione fondata di introdurla per l'acquisto di skin e quant'altro sia disponibile su Lol. Anzi, sarebbero più le conseguenze negative che quelle positive (più per la Riot che per gli utenti in realtà)
Beh questa valuta è riconosciuta in quasi tutti i giochi e, no, non é instabile. Magari è una valuta instabile per gli utenti che le potrebbero utilizzare ma per un azienda quando si effettuano pagamenti in Bitcoins ci sono aziende di cambio che gli utenti ti versano Bitcoins e l'azienda di cambio da direttamente dollari o euro a chi invece riceve. ;)
Commenti dei Rioter

Sypso

Livello 30 (EUO)
Voti positivi totali
Crea una discussione